7 gennaio 2006

Arte e parto

Casa di WurmAllora, pomeriggio museale. All'inizio il MACRO, a vedere le mostre opportunamente segnalate dal maniaco.
Devo dire che Wolfgang Laib mi è piaciuto abbastanza, anche se ritengo le cose con il polline le migliori in assoluto.
La foto riguarda invece due trovate di Erwin Wurm, niente male entrambe, prese dal cortile del MACRO.

Dopo, Palazzo Braschi.
Qui c'era una mostra fotografica di Walker Evans, fotografo degli anni '30, specializzato nell'immortalare la povertà. È da vedere.

Il resto di Palazzo Braschi, il museo vero e proprio, non è da impazzire. Tanto per dire un aneddoto, questo palazzo era la sede di Presidenza del Consiglio e Ministero dell'Interno insieme, all'epoca del trasferimento a Roma della capitale.

Una piccola deviazione per vedere la porta d'ingresso di una galleria d'arte che mi servirà tra una settimana.

Infine, il MAXXI, l'oramai leggendario museo al Flaminio che non si sa quando e se verrà completato. In effetti quello che si può visitare è un capannone che ne fa le veci aspettando quello vero. Qui qualche diavoleria architettonica di Soleri, di cui non so neanche se esiste qualcosa di costruito, e i quadri di Moshekwa Langa. A parte qualcosa che mi ricordava la copertina di Hail to the Thief dei Radiohead, non mi ha convinto.

In quanto accroccato, il MAXXI non si paga. Le bigliettaie degli altri due, invece, erano molto carine, specie quella di Palazzo Braschi.

8 commenti:

  1. Ho scritto anche io delle mostre al Macro sul mio blog ma non sono riuscito a mettere la foto di truck sul computer...
    Te la rubo, spero non ti dispiaccia...

    RispondiElimina
  2. Scusa, non avevo letto che ti sei ispirato dal mio sito.. Grazie!

    RispondiElimina
  3. Mi pareva strano che non ci fosse il commentino finale sulle bigliettaie o comunque su una qualche donna:-PP

    RispondiElimina
  4. Caro mio, è arte anche quella.
    Soprattutto quella.

    RispondiElimina
  5. Ciao,
    Complimenti,hai davvero un bel sito..

    RispondiElimina
  6. cosa vuol dire: la porta della galleria che ti servirà tra una settimana?? devi metterla in casa tua?

    RispondiElimina
  7. Ila: mi dispiace, è una questione coperta da segreto cialtrone.

    RispondiElimina