4 aprile 2008

B-side (2) - i misteri di Colli Aniene (dove)

campo da bocce abbandonato
Colli Aniene è una quartiere recente del V municipio, perfettamente delimitato da via Tiburtina, via Grotte di Gregna, l'autostrada A24 e il parco della valle dell'Aniene.
Per usare un termine un po' desueto, è un quartiere signorile, anche se completamente circondato da zone popolari come Pietralata, Tiburtino III, Collatino, Tor Sapienza e La Rustica.
È prettamente residenziale, ma girando per le sue strade, che portano nomi di politici poco noti (e quasi tutti di sinistra), potete trovare sedi di grandi aziende, depuratori dell'ACEA, circoli sportivi spettacolari, campi nomadi, casali seicenteschi, più tutta una serie di cose curiose in parte ritratte in queste foto.
La prima cosa strana di Colli Aniene è la sua tipologia edilizia; quasi tutte le case hanno il portico, cioè il piano terra non esiste.
La scelta potrebbe essere dovuta ai frequenti allagamenti che affliggevano questa zona, oppure al caso, chi lo sa.
Fatto sta che questi portici hanno la servitù di passaggio, e quindi si può attraversare il quartiere passando tra palazzi e giardini condominiali, senza percorrere strade.
La seconda cosa strana è che gli edifici sono numerati, cioè ci sono dei cartelli con scritto Edificio 2, Edificio 3 e via così, ma di questo ignoro completamente la ragione.

Nella foto un campo da bocce, probabilmente mai usato, in uno di questi giardini.
Sullo sfondo il viadotto dell'A24.

3 commenti:

  1. ieri cercando un gelataio me lo son girato tutto per sbaglio, perchè poi invece era al tibburtinoterzo...
    è stato un trip...

    RispondiElimina
  2. Ti sei dimenticato la Rustica!!

    RispondiElimina
  3. Ma noi ti mandiamo in giro apposta perché tu ci dica come mai lì ci sono l'Edificio 2, l'Edificio 3, ecc.
    Ora ce lo devi far sapere, eh!

    RispondiElimina