6 gennaio 2006

Vabbè Gil(™), solo perché sei te

1) Odio pressoché totale per l'asimmetria.
Sistemo gli specchietti dello scooter almeno cinque minuti al giorno, in modo che la visuale sia identica
Riporto al fruttarolo gli aranci con spicchi dispari.
Se sono raffreddato e ho una sola narice otturata, rischio l'igiene mentale.

2) Guido con i finestrini della macchina rigorosamente chiusi, indipendentemente dalla temperatura esterna.

3) Fisso per lungo tempo persone e cose che non conosco. Nel caso delle persone la cosa mi ha anche causato qualche problema (non sono solo donne).

4) Scanso con una mano la gente che si trova sulla mia strada, senza dire niente (segnalato dalla sorellina).

5) Mi commuovo quando vedo la sfilata delle squadre all'inizio delle olimpiadi.

(Lo psichiatra dice che queste cinque sono le meno peggio, tra parentesi il fatto che il numero sia dispari già mi fa girare le palle)

2 commenti: