7 aprile 2006

Paura

Mi sta succedendo qualcosa che non vorrei mi succedesse.
Fare il presidente della sezione 17, e avere la testa al mare, Sperlonga per l'esattezza, mentre mi servirebbero due giorni di buona concentrazione.

Non è una cosa sbagliata, sono sbagliati tempi e modi.
Come al solito.

9 commenti:

  1. Pensa, Ermanno, che mia moglie, con anni di esperienza come Presidene di seggio, per queste elezioni non si muoverà assolutamente da lì, nemmeno per venire a casa a mangiare un boccone. E abitiamo sì e no a 50 metri dal seggio. Troppa pressione su queste votazioni.

    RispondiElimina
  2. Forza ermanno.
    Sono con te con la testa e col cuore.

    RispondiElimina
  3. Io mi ricordo di elezioni amministrative del comune durante le quali canditi e sostenitori di una lista passarono 2 giorni fuori dal seggio a "far presenza" e a "salutare" gli elettori.
    Ma a mio modo di vedere queste elezioni cmq fileranno liscie.
    (quella lista perse lo stesso, per Vs scaramanzia non dico di che orientamento fosse)

    RispondiElimina
  4. ..."lisce"...of course.

    RispondiElimina
  5. Max: penso di fare lo stesso.
    Lele: continuo a sperare in una scrutatrice che mi faccia dimenticare ;-)
    Dalè: anche se illegale, credo che a tre metri dal seggio non puoi più cambiare nulla.

    RispondiElimina
  6. io a mangiare a casa ci vado.
    calma, dignità e classe.
    AmicaN

    RispondiElimina
  7. La tua super-sorella ti farà da segretaria? :-)

    RispondiElimina
  8. mi hanno offerto di fare lo scrutatore perchè altri non potevano. chiamatemi coglione ma ho rifiutato anche se quei soldi mi avrebbero fatto comodo,ultimamente non ho la testa e ci manca pure che vada a fare casini ai seggi

    RispondiElimina
  9. Scrutatore alla sezione 40. Spero di riuscire a trovare un posto per la mia ragazza. Non vedo l'ora di poter litigare con qualche rappr. di lista, ai referendum non c'era molto da discutere...

    RispondiElimina