13 febbraio 2007

Le grandi ricette di Portmeirion: la Quiche Lorraine

La Quiche Lorraine, come rivela il nome, è un tipico piatto della Lorena, regione che francesi e tedeschi si sono litigati per secoli, infatti si può mangiare anche in Germania dove però ha un altro nome.
Ma dato che, essendo tedesco, il nome sembrerà un rutto, la chiameremo Quiche (che si pronuncia chisc), che tanto con un nome transalpino tutti i gonzi si leccheranno i baffi anche se hanno mangiato un carburatore.

Dunque, care le mie ragazze, dotatevi di apposita parannanza e vediamo come preparare questo squisito piatto che vi garantirà un successone.
La Quiche è una torta "alla carbonara".
Sì, prendete gli ingredienti per fare la pasta alla carbonara, mischiateli a casaccio, dategli un'approssimativa forma di torta ed ecco fatto.
Facile, no?

Ciao e alla prossima ricetta.

12 commenti:

  1. Al post ricettario manca però la parte sociologica: com'è che in Lorena sono arrivati a fare una versione modificata (ma nemmeno poi tanto, apprendo) della carbonara? ;-)

    RispondiElimina
  2. vabè se gli ingredienti sono solo quelli della carbonara è sempre buona..tanto la carbonara o la mangi nel piatto, o perterra, o a forma rotonda, o rettangolare..è sempre buona! :D

    RispondiElimina
  3. menomale che c'è ermà che me fa ride... :D

    RispondiElimina
  4. Vissani ti fa una pipp@ ! :PPP

    bye
    G

    RispondiElimina
  5. grazie ermà. ne avevo bisogno

    RispondiElimina
  6. Anche la carbonara può venire una m***a.

    Per esempio se ti tocca farla con spaghetti simil-barilla di produzione norvegese, che dopo la cottura creano un unico filo incollato dello spessore di un cavo dati transatlantico

    RispondiElimina
  7. E' tanto buona la Quiche Lorraine! ;-)

    RispondiElimina
  8. Ma almeno dicci anche con che vino abbinarla

    RispondiElimina
  9. Associazione di idee con la Denise del sottotitolo?

    RispondiElimina
  10. Che forse è abbinabile col Cesanese? vai a sapere ;-)

    RispondiElimina
  11. Ma sei diventato proprio inglese!
    Da quando nella carbonara si mette la cipolla, o la panna, o la noce moscata?
    (poi magari la base di pasta brisee la potevi pure citare...)

    Friggere cipolla e pancetta affumicata a dadini in abbondante burro
    Foderare una teglia di pasta brisee (tipo pasta frolla, ma senza uovo e senza zucchero) e cuocere in forno per 10 minuti
    Sbattere 3-4 uova con un bicchiere di panna e un pizzico di sale e noce moscata
    Tirar fuori la teglia dal forno, versarci la cipolla e la pancetta (assieme al burro in cui le avete fritte), coprire con le uova & panna, cuocere in forno per 30 minuti

    Sei un barbaro :)

    RispondiElimina