4 settembre 2005

Reginald

L'asfalto è a temperature siderurgiche, ma è opportuno sedersi in terra, manca un bel po'.
Ho detto al compare modenese che per ragioni religiose non posso essere al concerto di Sir Elton prima di quando ero andato a quello degli U2.

Veniamo controllati due volte, e poi quando siamo seduti, due agenti in borghese aprono zaini a casaccio. Ho visto il mio primo concerto 19 anni fa, ne avrò visti centinaia, non avevo mai visto una cosa del genere.

Quando si fa sera il Colosseo è viola, cambierà colore spesso.

C'è forse meno gente rispetto a Simon e Garfunkel, ma il miscuglio è riuscito ancora; metà del pubblico è straniera, molti con famiglia, addirittura persone anziane armate di sgabellini portatili, pupini e pupine che non rompono le palle, la magia reale è questa, nessuno è fuori posto.

Siamo spalleggiati da tre belle yankee, che a differenza delle loro tipiche conterranee non starnazzano per tutto il concerto, ma ascoltano compite. Conosciamo dei veri cialtroni bolognesi e maceratesi.

All'inizio una bellezza celestiale cerca di imbucarsi oltre noi, non ci riesce e ci resta vicino.
La accompagna il babbo, lo guardo, sorride, si è abituato a nuotare negli ettolitri di bava versati quando l'erede scorrazza con un bel po' di pelle esposta al vento. Sir Elton parla, lui chiede che ha detto, la figlia traduce.
Le auguro un buon compagno, con il padre è già stata fortunata.

Non sono un amante di tutto quel che ha fatto, ma tolto questo, Sir Elton è un autentico mostro.
È ancora più basso e cicciotto di quel che si immagina, ha le mani di un bambino di sei anni, fa quel che vuole, improvvisa se gli va, o rispetta il copione, ma sbagliare, mai.

Dimenticate l'istrione dei video, questo è uno che non toglie mai gli occhi dalla tastiera.
Tolte un paio di volte che, come da tradizione, poggia un piede sul piano, sembra di vedere un pianista classico.

Le voci marketing di duetti e concerto extra-lungo sono delle balle, dopo due ore esce, si prepara i bis.
Dico agli altri che secondo me dovrebbe ancora fare Crocodile Rock e Your Song.
Lui rientra e fa Crocodile Rock e Your Song.

A quel punto la folla guarda me, anche perché la bionda babbo-scortata è gia andata via.

2 commenti:

  1. insomma, Elton più affidabile degli irlandesi quando si aspettava Bad... .\_/.
    però ti potevi proporre te come buon compagno della bionda, e che cazz... ;-P

    RispondiElimina
  2. Avevo capito che eri un professionista.

    RispondiElimina